Indietro

Aveva due cani morti nel recinto

Denunciato un impiegato residente alle porte di Arezzo. Trovato lo scheletro degli animali, un dogo argentino e un meticcio

AREZZO — Giovane femmina di dogo argentino e meticcio di 5 anni trovati morti nel recinto di un'abitazione alle porte di Arezzo, 40/enne denunciato dai carabinieri di Subbiano.

I militari dell'Arma, intervenuti insieme alle guardie zoofile, hanno trovato i due cani ridotti ormai a scheletri dentro un recinto di rete metallica chiuso con un lucchetto. 

Il proprietario, un impiegato 40enne originario di Napoli, ma residente ad Arezzo, è stato rintracciato e denunciato per maltrattamento di animali. Stando a quanto emerso, l'uomo aveva avuto già lo scorso anno in estate un controllo sui cani che erano risultati tuttavia in piena salute. Sono in corso accertamenti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it