Indietro

Mense scolastiche a km zero

Pubblicato avviso per gestione mense scolastiche. Manifestazione di interesse da inviare entro il 23 luglio prossimo

PRATOVECCHIO-STIA — Il  Comune ha pubblicato un avviso pubblico per la manifestazione di interesse ai fini della individuazione di soggetti da invitare alla procedura negoziata riservata alle cooperative sociali di tipo B per l’affidamento del servzio mensa scolastica, per l’anno didattico 2016-2017. Il servizio riguarda dunque l’affidamento del servizio di mensa presso la scuola primaria “Paolo Uccello”, di supporto mensa alla scuola dell’infanzia “Luciano Ghelli” e presso l’asilo nido “Alberto Fani”.

Complessivamente, il servizio mensa scolastica del Comune presso le tre sedi sopra specificate raggiunge un importo di circa 120.000 euro per ogni anno scolastico, e comprende tutte le fasi del pasto giornaliero ivi compresi ad esempio la gestione dei buoni mensa, la pulitura dei locali e così via.

L'amministrazione comunale si è fatta promotrice di alcuni esempi quali l’acquisizione degli alimenti cosiddetti “a km zero” come atto di educazione alimentare e valorizzazione delle produzioni alimentari tipiche locali. 

“Il servizio della refezione scolastica – dice il vicesindaco Serena Stefani - viene gestito secondo un disciplinare preciso, con un occhio agli apporti nutrizionali corretti per la crescita ed una attenzione specifica rivolta alle produzioni agricole locali. Stiamo ponendo una particolare attenzione a questi aspetti anche come conseguenza di certe scelte, come la promozione di una cultura di vita e di alimentazione più genuina che sta alla base, ad esempio, di “Vivere Bio”, e che noi traduciamo in azioni con i progetti “Oltreterra” e “Pensa che mensa nel Parco”, che partiranno a settembre proprio nel comune di Pratovecchio Stia e in quello di Poppi”. 

I soggetti interessati hanno tempo fino al 23 luglio per presentare la propria domanda, secondo i termini fissati da un articolato bando che è pubblicato anche sul sito internet del Comune di Pratovecchio Stia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it