Indietro

Ance, Buia presidente, squadra di toscani

Andrea tanzini e Gabriele Buia

Il nuovo presidente nazionale dei costruttori ha in squadra cinque imprenditori toscani. Riccardo Spagnoli vicepresidente con delega ai rapporti interni

ROMA — L'assemblea dell'Ance, l'associazione dei costruttori edili, ha eletto con larga maggioranza Gabriele Buia nuovo presidente nazionale.

Ad affiancare Buia, segno di un deciso riconoscimento del ruolo della Toscana per l’impegno e le capacità dei suoi rappresentanti, una squadra della quale fanno parte il presidente di Ance Toscana Riccardo Spagnoli, indicato nuovo vice presidente nazionale con delega ai rapporti interni, e in veste di membri del comitato di presidenza Andrea Tanzini, presidente di Ance Siena, Igor Michele Magini, presidente di Ance Arezzo, Andrea Brizzi, presidente di Ance Grosseto, Stefano Varia, presidente di Ance Toscana nord.

Il presidente di Ance Pisa Matteo Madonna farà parte della giunta mentre Matteo Venturi, alla guida di Ance Massa, è il nuovo presidente del collegio dei garantì contabili.

“Possiamo dire che abbiamo messo il primo mattone per un cambiamento dell’Ance nazionale e per sostenere la crescita del settore e di conseguenza del paese - ha commentato Andrea Tanzini - Gabriele Buia è una persona per bene, con valori importanti, molta concretezza e senso pratico e, dopo la prematura scomparsa di De Albertis, si è messo subito a disposizione del sistema agevolando appena possibile una verifica elettorale per un nuovo pieno mandato”.

“Sarò il presidente di tutti i costruttori, cercherò di ridare orgoglio e dignità a questo lavoro con il contributo di tutti senza ricevere deleghe in bianco tipiche dell'uomo solo al comando - ha invece dichiarato Buia - Il cambiamento parte da ogni uno di noi, da ogni singolo associato che si riconosce nei valori fondanti della nostra associazione, dalla professionalità e lealtà delle nostre imprese. Il settore delle costruzioni è vitale per il nostro paese e noi daremo il massimo per fare la nostra parte professionalizzando maggiormente le imprese nel rispetto delle regole”.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it