Indietro

Black out, in rsa scatta il piano d'emergenza

I sistemi di sicurezza della rsa di Poppi investita dalla tromba d'aria hanno permesso di salvare gli anziani ospiti. Uno necessita del ventilatore

POPPI — Un black out durato diverse ore e che ha interessato tutto il Casentino, investito, lo scorso fine settimana, da una tromba d'aria molto violenta che ha fatto cadere rami, alberi, tegole e comignoli. 

La mancanza di energia elettrica ha riguardato anche la casa di riposo di Poppi dove, spiega la direzione della struttura, "i sistemi di sicurezza hanno consentito di garantire piena sicurezza agli ospiti, in particolar modo a quella persona la cui vita dipende da un respiratore/ventilatore elettromedicale. Le batterie dell'apparecchiatura, come pure quelle di scorta, vengono periodicamente verificate da parte di società specializzata, e sono state ampiamente in grado di affrontare il grave black out durato alcune ore". 

In tutto il Casentino, così come nella rsa, sono stati tanti i soccorritori che hanno voluto portare il loro aiuto, dai vigili del fuoco alla protezione civile al 118 fino al personale del Comune. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it