Indietro

Sta meglio la ricercatrice ferita nell'attentato

Migliorano dopo l'operazione le condizioni di Lisa Biancucci, accoltellata dal terrorista in Finlandia. Da Bibbiena è arrivato anche il padre

TURKU — Sta meglio Lisa Biancucci, la ricercatrice di 33 anni scampata alla morte nella piazza del mercato di Turku, in Finlandia. Fin da subito era stata raggiunta dalla sorella e dalla zia e ieri è arrivato anche il padre. 

La donna, originaria di Bibbiena, è tra i feriti dell'attentato avvenuto venerdì in Finlandia. Stava spingendo la carrozzina con la figlioletta di sei mesi quando l'attentatore, un diciottenne, le si è scagliato addosso. Otto i feriti e due le vittime dell'attacco. 

Proprio a inizio agosto Lisa so era recata a Bibbiena per il battesimo della piccola, avvenuto nella vicina chiesa di Romena a Pratovecchio. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it