Indietro

Medico del 118 cade in bici nella scarpata e muore

La vittima aveva 55 anni e abitava a Sansepolcro. Era insieme ad alcuni amici. La tragedia è avvenuta lungo la strada regionale 71

POPPI — Drammatico incidente a Camaldoli, lungo la strada regionale 71. Un uomo di 55 anni di Sansepolcro, Emanuele Ricci, medico del 118 e del pronto soccorso di Arezzo, è morto in seguito a un caduta in una scarpata mentre faceva un giro in bici insieme ad alcuni amici.

L'uomo stava pedalando quando è finito fuori strada. Stando ad una prima ricostruzione la morte sarebbe sopraggiunta praticamente sul colpo a causa di un violento trauma cranico. I ciclisti che erano con lui hanno chiamato subito i soccorsi. 

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e i vigili del fuoco che sono intervenuti con una squadra proveniente da Bibbiena e l'elicottero per individuare l'uomo ed eventualmente trasportarlo in ospedale. Purtroppo però ogni tentativo di salvarlo è stato inutile. La morte di Emanuele Ricci ha gettato nello sconforto i colleghi della Asl Toscana Sud-Est, che in una nota hanno espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it