Indietro

Telecamere nella casa di riposo dopo le violenze

Nuovo sistema di videosorveglianza nella rsa i cui ospiti sono stati presi a botte e minacciati dagli operatori. Gara per riaffidare il servizio

CASTEL SAN NICCOLO' — L'obiettivo è quello di riportare la situazione a un clima di serenità e di tranquillità dopo la scoperta delle violenze e delle minacce messe in atto nella struttura di Castel San Niccolò. Il vicesindaco di Castel San Niccolò Antonio Fani ha detto che già domenica si svolgerà un incontro con i familiari degli ospiti nella sala consiliare del municipio di Strada in Casentino: "A loro per primi illustreremo come sarà proseguito nella rsa di Strada ilservizio, che vogliamo riportare a un clima di serenità ecollaborazione per la tranquillità di tutti".

Le telecamere saranno installate anche nelle altrestrutture presenti nella vallata.

Eleonora Ducci, assessore al sociale dell'Unione dei Comuni e sindaco di Talla ha poi aggiunto che il primo segno di discontinuità con il passato sarà la gara, in partenza già lunedì, per l'affidamento del servizio. "Vogliamo dare un forte segnale didiscontinuità con la situazione precedente".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it