Indietro

Il terremoto non si placa, nuove scosse

Un nuovo forte sisma è stato avvertito anche in Toscana dopo quello di magnitudo 3.7 che ha avuto epicentro in provincia di Forlì Cesena

AREZZO — E' stata una notte con il fiato sospeso per le popolazioni che vivono attorno alla zona dell'epicentro del forte terremoto che ieri, alle 18.52, ha scosso la provincia di Forlì Cesena propagandosi fino alla montagna aretina in Toscana. 

Poco dopo mezzanotte una nuova scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione. Gli strumenti dell'Ingv hanno registrato una magnitudo di 3.6, sempre con epicentro a Premilcuore, a una profondità di 7 chilometri. 

Ieri la prima scossa è stata accompagnata da un boato. Tuttora, per fortuna, non si sono avuti danni alle persone e agli edifici.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it