Indietro

Padre e figlio coltivavano marijuana

I carabinieri con le piante di Marijuana

I carabinieri hanno trovato ed estirpato 165 piante, per 250 chilogrammi di peso, poi sequestrate, al pari della droga trovata in casa

BIBBIENA — Nei guai sono finiti un 58enne casentinese e suo figlio 33enne, entrambi posti agli arresti per detenzione e spaccio di stupefacenti, colti nella serata di ieri ad innaffiare una vera e propria piantagione di marijuana.

A condurre l'operazione i militari di Poppi, in collaborazione con i colleghi di Bibbiena. Secondo quanto accertato, i due fermati avevano preso in affitto l'appezzamento di terreno, per poi recintarlo e proteggerlo con un cancello con lucchetto, al fine di condurre indisturbati l'attività illecita.

Alcune delle 165 piante rinvenute, in avanzato stato di maturazione, avevano superato anche i due metri di altezza. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso il ritrovamento di ulteriori 200 grammi di marijuana già essiccata e pronta per essere consumata. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it